ARTICOLI

3 Giugno 2020 – Siglata la collaborazione fra Artes 4.0 e Digital Innovation Hub di Confindustria Sicilia

News ed eventi

Il 3 giugno 2020 siglata la collaborazione fra ARTES 4.0 e Digital Innovation Hub di Confindustria Sicilia

5 giu, 2020

Artes 4.0, il Centro di Competenza toscano ad alta specializzazione sulla robotica avanzata e intelligenza artificiale, ha formalizzato una collaborazione con il Digital Innovation Hub di Confindustria Sicilia per spingere le imprese dell’isola verso nuove dimensioni innovative e di sviluppo attraverso l’utilizzo delle tecnologie 4.0.E’ la prima declinazione sul territorio di una regione dell’accordo di collaborazione operativa siglato lo scorso 3 aprile tra i Digital Innovation Hub di Confindustria e la rete degli otto Competence Center italiani.

In particolare, vengono definite le attività e le sinergie specifiche a livello regionale. Sin dalla costituzione, infatti, Artes 4.0 ha stretto un forte legame con la Regione Sicilia, essendo l’unico Competence Center riconosciuto dal Ministero dello Sviluppo Economico che opera su questo territorio. Qui, infatti, si avvale di un’unità operativa (Macronodo) presso il socio CNR nelle sedi di Palermo e Catania, oltre alla collaborazione di partner siciliani come STMicroelectronics, Xenia Progetti e Consorzio Arca.

L’accordo, firmato dal Presidente di Artes 4.0 Massimo Bergamasco (della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa) e dagli Assessori regionali siciliani Roberto Lagalla (Istruzione e formazione professionale) e Girolamo Turano (Attività produttive), intende supportare le imprese siciliane nei progetti di trasferimento tecnologico in ambito Industria 4.0 e costituisce la piattaforma per valorizzare il rapporto tra formazione, ricerca e innovazione utilizzando risorse e competenze per attività di interesse comune.

La collaborazione tra Competence Center e Digital Innovation Hub ha tra gli obiettivi l’andare a intercettare sul territorio le imprese per introdurle e accompagnarle nei processi di transizione verso Industria 4.0: l’orientamento infatti ha il ruolo di stimolare la domanda di innovazione delle aziende e di rafforzarne il livello di conoscenza e di consapevolezza rispetto alle opportunità offerte dalla digitalizzazione.

Scritto da

Lorna Vatta
Lorna Vatta

È la Direttrice Esecutiva di ARTES 4.0. Arriva ad ARTES 4.0 come naturale evoluzione del suo percorso: laureata in ingegneria gestionale al Politecnico di Milano, per 15 anni lavora in una multinazionale americana della meccanica avanzata, sempre sui fronti di sviluppo prodotti e business. In questo periodi vive e lavora anche in USA e UK, dove frequenta anche un MBA di UMIST e Manchester Business School. Completata l’acquisizione e l’integrazione di una media azienda italiana nel gruppo, diventa Chief Strategy & Technology Officer di Fabio Perini SpA, leader mondiale della meccatronica per la trasformazione e l'imballaggio di prodotti tissue. Nel 2013 lascia la “old economy” e, da consulente indipendente e Business Angel, lavora con PMI e startup digitali e altamente innovative, principalmente nel business development per Clienti industriali che affrontano la digitalizzazione dei processi. Sono gli anni in cui nasce l’Industria 4.0, e da subito Lorna punta sulla combinazione di competenze industriali e digitali, che oggi mette a disposizione del progetto Centro di Competenza ARTES 4.0.

Vai alla scheda dell'autore

Commenti

Iscriviti alla newsletter

Lascia i tuoi dati per rimanere sempre aggiornato sulle ultime news da ARTES 4.0